Presentazione di Cinzia Morini

Cinzia Morini

di Pasquale Di Matteo

Cinzia Morini sfida le leggi della fisica. La fluidità dei suoi colori è una catarsi emozionale che travolge i limiti imposti dalla gravità. Li prevarica e dà forma a nuovi costrutti, liberando se stessa.

La liquidità del colore, che forma evoluzioni sinuose e occupa l’intera area offerta dal supporto, esprime i tratti dell’animo di Cinzia Morini. La raffinatezza dello stile, la gradevolezza dei modi.

L’artista di Parma fa largo uso del blu. Un colore che rasserena e spinge alla consapevolezza della meditazione, alla ricerca di una dimensione più spirituale e intima che si coniuga nel desiderio viscerale di esprimere ogni parte del Sé.

Il punto focale delle opere di Cinzia Morini è quasi sempre posto al centro. Caratteristica che manifesta l’inclinazione a non nascondersi dalla vita, ma a viverla intensamente, con tutta se stessa. Ma è anche frutto della capacità di analisi di ciò che la circonda, del vivere che le scorre intorno.

Anche il bianco e la luce hanno una forte presenza nell’arte della Morini. Il bianco esprime la voglia di cambiamento, l’apertura alle novità, mentre la luminosità è energia, voglia di fare, speranza. Desideri di purezza e di rinnovamento costante che sono tratti distintivi dell’artista.

I suoi avviluppamenti, i cerchi chiusi che si riscontrano in alcune opere sono barriere dietro cui l’artista si è sentita imprigionata in passato e che ora stigmatizza attraverso una sapiente grammatica del colore e una raffinata vena stilistica.

La sua è una pittura in punta di piedi, gradevole nei toni ed elegante nei tratti. Nota discordante in una società che esalta il linguaggio della volgarità e l’immagine forte.

Con il suo particolare utilizzo della spatola, Cinzia Morini reinventa ogni volta se stessa sui suoi più disparati supporti, esprimendo concetti, idee e messaggi che diventano opere d’arte.

Cinzia Morini si è confrontata con diversi maestri contemporanei, partecipando a molte mostre e rassegne importanti, come l’Art Parma Fair.

Nel 2019, Cinzia Morini è stata selezionata per rappresentare l’arte italiana a Tokio. L’evento doveva svolgersi nel 2020, ma è stato posticipato, causa Covid-19.

Il 29 ottobre 2019, ha esposto due opere in Campidoglio, a Roma, dove è stata presentata dal critico Pasquale Di Matteo, presso la prestigiosa Sala Protomoteca, durante lo scambio interculturale tra Italia e Sri Lanka COLORI DI PACE.

Dal 3 all’11 ottobre 2020 sarà presente ad Art Parma Fair con un proprio stand.

È stata pubblicata su Arte in cucina 4, (sinergia con il ristorante SQUID di Parma), edito da Mondadori (uscirà a fine agosto). L’artista resterà in esposizione permanente presso i locali dello SQUID, insieme ad opere del grande Alfonso Borghi. Le stesse copertine dei menu recano opere di entrambi.

Inoltre è alle prese con la realizzazione di due grandi opere commissionate da Costa Crociere.

Cinzia Morini ha anche un sito internet ben strutturato:

cinziamorini.it

Ha un laboratorio d’arte, LABORARTE, in via Varese 1, a Parma.

Nel cortile di fianco alla trattoria Belvedere

TEL. 3381469819

CURRICULUM ARTISTICO

2005

  • rassegna “Arte a confronto II” Merum Galerie Modra – Bratislava (Repubblica Slovacca),
  • “V Meeting dell’arte en plein air” a Villa Liberty Museum di Sabbioneta (PR),
  • Rassegna di Arte e Poesia “Un uomo e la sua città”  presso Hotel “Il Giglio” di Corinaldo (AN)
  • Mostra collettiva “Symbolica” Castello Estense – Ferrara
  • Mini personale presso la Galleria d’Arte moderna “ALBA” di Ferrara

2006

  • Mostra Pittura e scultura “Female artists in the world” alle TERME BERZIERI di Salsomaggiore (PR)
  • “Il mio paese” concorso e mostra collettiva presso la Corte di Giarola – Collecchio (PR) – Artista segnalato sezione grafica – calla –
  • “La telaccia d’oro 2006” artista selezionato per la collettiva presso la galleria La Telaccia di Torino e la collettiva presso il Grand’hotel de Paris a Montecarlo
  • mostra collettiva in permanenza presso la Galleria d’Arte Malatestiana – Rimini
  • 4a Biennale ”Città di Corinaldo”2006 dedicata a Gabriella Ferri, 1° PREMIO cat. Tecnica mista con l’Opera ”Tsunami 3”
  • Mostra collettiva presso la galleria La Spadarina di Piacenza
  • ARTEPADOVA 9-13 con la galleria d’Arte Moderna “ALBA” di Ferrara

2007

  • Mostra personale presso il Ristorante “Il Mulino di Casa Sforza” – Montechiarugolo (PR)
  • Collettiva “CARNEVALE – La saggezza dei pazzi” presso il gazebo di Le bistro P.za Garibaldi Parma
  • Collettiva presso la Galleria Galleria d’Arte Malatestiana – Rimini
  • Collettiva “CIELO” a Collecchio Parco Nevicati Villa Soragna  
  • Mostra PERSONALE al Centro Parco Casinetto dei Boschi di Carrega – Sala Baganza “SINTESI DEL PENSIERO FIGURATIVO
  • Collettiva “DULCAMARA (Arte: medicamento dell’anima)” nuova sede Art’Emilia Parma vicolo San Tiburzio,
  • Collettiva “AUTUNNO” salone A. Borri Calestano
  • Collettiva “I POETI DEL GOLFO I PITTORI DI PARMA” Castello di Lerici (SP)
  • Collettiva “DON CHISCIOTTE L’INVINCIBILE CAVALIERE” Collecchio Ex Prosciuttificio
  • ART (mostra a 3: Morini-Chiavarini-Ferrarini) Ass. Art’Emilia vicolo S. Tiburzio Parma

2008

  • Personale “EMOZIONE E SUGGESTIONE” Ass. Art’Emilia vicolo S. Tiburzio Parma

2009

  • Personale “IL MONDO DI CINZIA MORINI” Sala Consigliare Municipio di Tizzano Val Parma
  • Collettiva “Novemberart” Ass. Art’Emilia vicolo S. Tiburzio Parma
  • Arte in Ospedale – esposizione all’Ospedale Maggiore di Parma in vari reparti e al monoblocco per un mese

2013

  • Personale “INFINITY” al Caffè del Prato – Parma
  • Concorso Fontanelle (pr)
  • Collettiva “Artisti del territorio” – Codogno (pc)
  • Collettiva di Natale e di Pasqua – Galleria Sant’Andrea – UCAI Parma

2015

  • Concorso Fontanelle (pr)
  • Collettiva Rocca dei Rossi – Roccabianca (pr)
  • Collettiva di Natale – Galleria Sant’Andrea – UCAI Parma

2016

  • Mini personale “MONDI MATERICI” – Galleria Sant’Andrea – UCAI Parma

2017

  • Concorso 50&più – vincitore della Farfalla d’oro con l’opera PETALOSO
  • Personale “Verdi e non” presso Antica cereria di Parma

2018

  • Collettiva “C’era una volta l’arte” presso la rocca di San Secondo (pr)
  • Personale presso Torrefazione Gallo – Parma

2019

  • Selezionata per esporre in Campidoglio, a Roma, il 29 ottobre, durante l’evento istituzionale COLORI DI PACE, scambio interculturale tra Sri Lanka e Italia.
  • Personale “VIAGGIO A TRE NELL’INFORMALE” – Galleria Sant’Andrea – Parma
  • Collettiva “C’era una volta l’arte 2” presso la rocca di San Secondo (pr)
  • Selezionata per rappresentare l’Italia in Giappone, nel 2020, dal Critico d’Arte, Pasquale Di Matteo.