Presentazione di Cinzia Morini

Cinzia Morini

di Pasquale Di Matteo

Cinzia Morini sfida le leggi della fisica. La fluidità dei suoi colori è una catarsi emozionale che travolge i limiti imposti dalla gravità. Li prevarica e dà forma a nuovi costrutti, liberando se stessa.

La liquidità del colore, che forma evoluzioni sinuose e occupa l’intera area offerta dal supporto, esprime i tratti dell’animo di Cinzia Morini. La raffinatezza dello stile, la gradevolezza dei modi.

L’artista di Parma fa largo uso del blu. Un colore che rasserena e spinge alla consapevolezza della meditazione, alla ricerca di una dimensione più spirituale e intima che si coniuga nel desiderio viscerale di esprimere ogni parte del Sé.

Il punto focale delle opere di Cinzia Morini è quasi sempre posto al centro. Caratteristica che manifesta l’inclinazione a non nascondersi dalla vita, ma a viverla intensamente, con tutta se stessa. Ma è anche frutto della capacità di analisi di ciò che la circonda, del vivere che le scorre intorno.

Anche il bianco e la luce hanno una forte presenza nell’arte della Morini. Il bianco esprime la voglia di cambiamento, l’apertura alle novità, mentre la luminosità è energia, voglia di fare, speranza. Desideri di purezza e di rinnovamento costante che sono tratti distintivi dell’artista.

I suoi avviluppamenti, i cerchi chiusi che si riscontrano in alcune opere sono barriere dietro cui l’artista si è sentita imprigionata in passato e che ora stigmatizza attraverso una sapiente grammatica del colore e una raffinata vena stilistica.

La sua è una pittura in punta di piedi, gradevole nei toni ed elegante nei tratti. Nota discordante in una società che esalta il linguaggio della volgarità e l’immagine forte.

Con il suo particolare utilizzo della spatola, Cinzia Morini reinventa ogni volta se stessa sui suoi più disparati supporti, esprimendo concetti, idee e messaggi che diventano opere d’arte.

Cinzia Morini si è confrontata con diversi maestri contemporanei, partecipando a molte mostre e rassegne importanti, come l’Art Parma Fair.

Nel 2019, Cinzia Morini è stata selezionata per rappresentare l’arte italiana a Tokio. L’evento doveva svolgersi nel 2020, ma è stato posticipato, causa Covid-19.

Il 29 ottobre 2019, ha esposto due opere in Campidoglio, a Roma, dove è stata presentata dal critico Pasquale Di Matteo, presso la prestigiosa Sala Protomoteca, durante lo scambio interculturale tra Italia e Sri Lanka COLORI DI PACE.

Dal 3 all’11 ottobre 2020 è stata presente ad Art Parma Fair con un proprio stand.

È stata pubblicata su Arte in cucina 4, (sinergia con il ristorante SQUID di Parma), edito da Mondadori (uscirà a fine agosto). L’artista resterà in esposizione permanente presso i locali dello SQUID, insieme ad opere del grande Alfonso Borghi. Le stesse copertine dei menu recano opere di entrambi.

Costa Crociere le ha commissionato alcune opere.

Cinzia Morini ha anche un sito internet ben strutturato:

cinziamorini.net

Ha un laboratorio d’arte, LABORARTE, in via Varese 1, a Parma, dove lavora durante alcuni periodi dell’anno, quando non è nella sua seconda casa in Spagna.

TEL. 3381469819

CURRICULUM ARTISTICO

2005

  • rassegna “Arte a confronto II” Merum Galerie Modra – Bratislava (Repubblica Slovacca),
  • “V Meeting dell’arte en plein air” a Villa Liberty Museum di Sabbioneta (PR),
  • Rassegna di Arte e Poesia “Un uomo e la sua città”  presso Hotel “Il Giglio” di Corinaldo (AN)
  • Mostra collettiva “Symbolica” Castello Estense – Ferrara
  • Mini personale presso la Galleria d’Arte moderna “ALBA” di Ferrara

2006

  • Mostra Pittura e scultura “Female artists in the world” alle TERME BERZIERI di Salsomaggiore (PR)
  • “Il mio paese” concorso e mostra collettiva presso la Corte di Giarola – Collecchio (PR) – Artista segnalato sezione grafica – calla –
  • “La telaccia d’oro 2006” artista selezionato per la collettiva presso la galleria La Telaccia di Torino e la collettiva presso il Grand’hotel de Paris a Montecarlo
  • mostra collettiva in permanenza presso la Galleria d’Arte Malatestiana – Rimini
  • 4a Biennale ”Città di Corinaldo”2006 dedicata a Gabriella Ferri, 1° PREMIO cat. Tecnica mista con l’Opera ”Tsunami 3”
  • Mostra collettiva presso la galleria La Spadarina di Piacenza
  • ARTEPADOVA 9-13 con la galleria d’Arte Moderna “ALBA” di Ferrara

2007

  • Mostra personale presso il Ristorante “Il Mulino di Casa Sforza” – Montechiarugolo (PR)
  • Collettiva “CARNEVALE – La saggezza dei pazzi” presso il gazebo di Le bistro P.za Garibaldi Parma
  • Collettiva presso la Galleria Galleria d’Arte Malatestiana – Rimini
  • Collettiva “CIELO” a Collecchio Parco Nevicati Villa Soragna  
  • Mostra PERSONALE al Centro Parco Casinetto dei Boschi di Carrega – Sala Baganza “SINTESI DEL PENSIERO FIGURATIVO
  • Collettiva “DULCAMARA (Arte: medicamento dell’anima)” nuova sede Art’Emilia Parma vicolo San Tiburzio,
  • Collettiva “AUTUNNO” salone A. Borri Calestano
  • Collettiva “I POETI DEL GOLFO I PITTORI DI PARMA” Castello di Lerici (SP)
  • Collettiva “DON CHISCIOTTE L’INVINCIBILE CAVALIERE” Collecchio Ex Prosciuttificio
  • ART (mostra a 3: Morini-Chiavarini-Ferrarini) Ass. Art’Emilia vicolo S. Tiburzio Parma

2008

  • Personale “EMOZIONE E SUGGESTIONE” Ass. Art’Emilia vicolo S. Tiburzio Parma

2009

  • Personale “IL MONDO DI CINZIA MORINI” Sala Consigliare Municipio di Tizzano Val Parma
  • Collettiva “Novemberart” Ass. Art’Emilia vicolo S. Tiburzio Parma
  • Arte in Ospedale – esposizione all’Ospedale Maggiore di Parma in vari reparti e al monoblocco per un mese

2013

  • Personale “INFINITY” al Caffè del Prato – Parma
  • Concorso Fontanelle (pr)
  • Collettiva “Artisti del territorio” – Codogno (pc)
  • Collettiva di Natale e di Pasqua – Galleria Sant’Andrea – UCAI Parma

2015

  • Concorso Fontanelle (pr)
  • Collettiva Rocca dei Rossi – Roccabianca (pr)
  • Collettiva di Natale – Galleria Sant’Andrea – UCAI Parma

2016

  • Mini personale “MONDI MATERICI” – Galleria Sant’Andrea – UCAI Parma

2017

  • Concorso 50&più – vincitore della Farfalla d’oro con l’opera PETALOSO
  • Personale “Verdi e non” presso Antica cereria di Parma

2018

  • Collettiva “C’era una volta l’arte” presso la rocca di San Secondo (pr)
  • Personale presso Torrefazione Gallo – Parma

2019

  • Selezionata per esporre in Campidoglio, a Roma, il 29 ottobre, durante l’evento istituzionale COLORI DI PACE, scambio interculturale tra Sri Lanka e Italia.
  • Personale “VIAGGIO A TRE NELL’INFORMALE” – Galleria Sant’Andrea – Parma
  • Collettiva “C’era una volta l’arte 2” presso la rocca di San Secondo (pr)
  • Selezionata per rappresentare l’Italia in Giappone, nel 2020, dal Critico d’Arte, Pasquale Di Matteo.
  • Selezionata per esposizione presso SALA PROTOMOTECA del Campidoglio.

2020

  • 3-11 ottobre, è stata presente ad Art Parma Fair con un proprio stand.